1. Al Capo de’ musici. Di Davide. Lo stolto ha detto nel suo cuore: Non c’è Dio. Si sono corrotti, si son resi abominevoli nella loro condotta; non v’è alcuno che faccia il bene.
  2. L’Eterno ha riguardato dal cielo sui figliuoli degli uomini per vedere se vi fosse alcuno che avesse intelletto, che cercasse Iddio.
  3. Tutti si sono sviati, tutti quanti si son corrotti, non v’è alcuno che faccia il bene, neppur uno.
  4. Son essi senza conoscenza tutti questi operatori d’iniquità, che mangiano il mio popolo come mangiano il pane e non invocano l’Eterno?
  5. Ecco là, son presi da grande spavento perché Iddio è con la gente giusta.
  6. Voi, invece, fate onta al consiglio del misero, perché l’Eterno è il suo rifugio.
  7. Oh, chi recherà da Sion la salvezza d’Israele? Quando l’Eterno ritrarrà dalla cattività il suo popolo, Giacobbe festeggerà, Israele si rallegrerà.

Постоянная ссылка на эту страницу bibleonline.ru/bible/ita/19/14/.

Выбор перевода и языка



© Библия Онлайн, 2003-2016